Venerdì 09 Dicembre 2016 | 01:03

UNA TURCA A MODENA: ERDOGAN HA FATTO ARRESTARE I MIEI PARENTI

La donna, 30 anni, frequenta il centro Milad, bersaglio di attacchi e minacce: “Gli amici mi dicono di non uscire da sola perché mi potrebbe succedere qualcosa”


Bahar Turk ha 30 anni, è nata a Istanbul e dal 2010 vive in Italia. A Modena è arrivata a due anni fa e a quel tempo, forse, mai avrebbe immaginato che nel suo Paese sarebbe potuto accadere quello che sta accadendo oggi. Tra le migliaia di oppositori fatti arrestare dal presidente Erdogan ci sono anche alcuni suoi parenti, la cui unica colpa – dice lei – è quella di aver finanziato borse di studio per i bisognosi.

Bahar frequenta il centro turco Milad, in via Delle Suore, recentemente bersaglio di un attacco incendiario e di minacce da parte di sostenitori del presidente Ergodan.

Intervista a Turk Bahar

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche