Martedì 06 Dicembre 2016 | 18:58

'PANE MENOSALE': 45 FORNI MODENESI ADERISCONO ALL'INIZIATIVA

Ridurre la quantità di sale nel pane per contribuire ad uno stile di vita più sano. E' l'invito lanciato con la campagna 'Pane Menosale' a cui hanno già aderito 45 panifici di Modena e provincia


Il consumo eccessivo di sale con l'alimentazione è uno dei principali fattori di rischio per la salute, l'Organizzazione Mondiale della Sanità stima in 5 grammi al giorno la soglia da non superare, ma in Emilia Romagna, in particolare fra i maschi, si arriva circa ad una quantità doppia. Per questo motivo la Regione ha lanciato la campagna 'Pane Menosale', che a Modena è coordinata dal Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell'Azienda Usl locale ed è sostenuta da tutte le maggiori associazioni di categoria. Un'iniziativa a cui hanno aderito ad oggi 45 panifici di città e provincia, mettendo a disposizione almeno una linea di prodotto con un basso contenuto di sale, in particolare non superiore all'1.7%. Un primo passo importante per un alimento quotidianamente consumato dalla quasi totalità della popolazione e che come tutti gli altri prodotti trasformati rappresenta la principale fonte di sale nell'alimentazione. La campagna ha ricevuto anche l'importante sostegno del Ministero della Salute, che ha concesso il logo “Guadagnare Salute”, il quale contraddistingue le campagne a livello nazionale che promuovono sani stili di vita. Riconoscere i panifici aderenti all'iniziativa è semplice grazie all'esposizione della vetrofania e di tutto il materiale informativo necessario.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche