Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 13:26

RICOSTRUZIONE, 27 MILIONI PER CHIESE E MONUMENTI

Dal ministro Franceschini decreto per cantieri sul patrimonio artistico: in provincia di Modena previsti otto interventi


E’ in arrivo una boccata d’ossigeno per i centri storici dei Comuni colpiti dal terremoto del maggio 2012. Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha firmato oggi un decreto che stanzia complessivamente 120 milioni di euro a livello nazionale per interventi sul patrimonio artistico e culturale. Di questi, poco meno di 52 milioni sono destinati all’Emilia-Romagna e 27,38 in particolare alla provincia di Modena. La somma andrà a finanziare  otto cantieri sul nostro territorio, quasi tutti per opere danneggiate dal sisma. Nel dettaglio sono previsti interventi sul monastero di San Pietro e l’Archivio di Stato, entrambi a Modena, sulle chiese San Giovanni e Santa Maria ad Nives a Cavezzo, sulla chiesa della Beata Vergine del Rosario a Finale e su quelle di San Bartolomeo a Medolla, San Francesco a Mirandola e San Biagio in Padule a San Felice. Esulta il governatore della Regione, Stefano Bonaccini: “Così velocizziamo la parte più complessa della ricostruzione”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche