Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 23:08

APPELLO DI CONFCOMMERCIO: PIU’ SICUREZZA IN ESTATE

Confcommercio Modena interviene chiedendo alle forze dell’ordine maggior intervento dopo la serie di furti avvenuti in attività commerciali nell’ultimo periodo.


Dopo la serie di episodi degli ultimi giorni, come ad esempio la spaccata in via Pescia a Modena con il  furto e danni per 8mila Euro al bar Costa d’Oro e l’azione dei malviventi ai danni di un altro locale, a San Donnino dove è stata rubata la macchinetta cambia-soldi, è intervenuta Confcommercio Modena con una nota. Di fronte alla recrudescenza di fatti di criminalità, che colpiscono attività commerciali e in particolare quelle collocate nelle frazioni cittadine, l’associazione chiede che le Forze dell'Ordine e la Polizia Municipale mettano in campo ogni sforzo possibile per scongiurare un'escalation già vissuta la scorsa estate. Come ha già emerso nel recente incontro con il Questore, secondo Confcommercio Modena il problema della sicurezza costituisce una priorità assoluta e, in vista dell’ulteriore svuotamento della città, con le imponenti partenze previste da venerdì prossimo con l’inizio del week end da bollino nero,  appare ancora più importante che venga svolta una sempre più efficace azione di contrasto nei confronti dei diversi fenomeni criminali e venga data adeguata protezione al commercio, categoria, sempre secondo l’associazione, maggiormente esposta e sotto tiro in questo periodo, come dimostrano i recenti furti ai danni di bar e negozi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche