Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:19

MATTONE IN RIPRESA. MA VALE SOLO PER LE CASE

Confcommercio Modena: nel secondo trimestre 2016 mercato residenziale +3,5%. Ma per capannoni e uffici è ancora crisi nera


Lo aveva detto la settimana scorsa l’Agenzia delle Entrate e adesso arrivano anche i dati di Confcommercio a ribadirlo: il mercato immobiliare, a Modena, sta registrando segnali di ripresa. Vale, però, solo per le case, mentre sul fronte di capannoni e uffici il quadro resta da allarme rosso. Per quanto riguarda il settore residenziale, secondo Ascom, nel secondo trimestre del 2016 il trend positivo di inizio anno è andato consolidandosi: le vendite sono aumentate del 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2015. Ma il mattone è ancora un malato convalescente. Non si arresta infatti la caduta dei prezzi: nel periodo marzo-giugno, in provincia di Modena, le quotazioni delle case hanno subito un calo del 3%. Un fattore che, se da un lato, favorisce la ripresa delle vendite, dall’altro è sintomatico delle difficoltà che ancora attanagliano il mercato. C’è poi un altro dato a lasciar poco tranquilli: a giugno 2016 le richieste di mutui hanno fatto segnare un meno 4,6% rispetto a giugno 2015. E’ il primo segno negativo dopo 35 mesi consecutivi di crescita. Vendite e affitti continuano invece a stagnare nel comparto direzionale e in quello produttivo. Basti solo un dato: rispetto a un anno fa i prezzi degli uffici in provincia di Modena si sono abbassati del 7%.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche