Lunedì 05 Dicembre 2016 | 15:30

MANIFATTURA TABACCHI: CATTEDRALE NEL DESERTO CON DEGRADO

Il Ma.Ta una splendida cattedrale con grandi potenzialità inespresse ma anche numerosi problemi di degrado


La Manifattura Tabacchi di Modena, semplicemente Ma.Ta. per i più chic che capiscono gli acronimi, assomiglia sempre di più ad una cattedrale nel deserto. Anche in uno splendido sabato mattina di fine luglio. Da un punto di vista estetico ed architettonico, con questo suo color mattone, l'area è migliorata tantissimo rispetto al passato, prima delle riqualificazione, questo nessuno può metterlo in dubbio, ma uno dei più grandi investimenti edilizi degli ultimi anni a Modena è risultato evidentemente un fallimento, come è sotto gli occhi di tutti quelli che ci passano e di quei pochi che ci vivono o ci hanno aperto uno studio medico o una farmacia. E non basta una mostra di Beppe Zagaglia per rilanciarlo. Al di là del flop edilizio, che ha peraltro portato allo stop dei lavori nell'altra parte della struttura, la Manifattura Tabacchi è altresì una delle zone più critiche di Modena, certo non al livello del Parco XXII Aprile, questo no, ma ugualmente meta di sbandati che qui spesso vi trovano riparo, specie - come si vede bene - in questo sottoscala.

Intervista a Stefano Soranna, Lega Nord

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche