Martedì 06 Dicembre 2016 | 15:04

700 ASPIRANTI COMPARSE AI PROVINI MODENESI PER IL SERIAL 'MASTER OF NONE'

Terminati i provini in Corso Canalgrande, arrivano le prime novità sulla presenza a Modena del serial americano


Mercato Albinelli, piazza Grande, il Municipio e altre bellezze del centro di Modena, saranno conquistate dal 22 agosto al 2 di settembre dalle telecamere della serie ‘Master of None’. Scene che saranno girate anche dalle 400 comparse, scelte tra le 700 persone che si sono presentate inseguendo il sogno hollywoodiano ai provini in Corso Canalgrande. Al termine della prima stagione dello show il protagonista interpretato da Aziz Ansari, stava partendo per l’Italia per imparare a cucinare e potrebbe essere proprio questo il filo conduttore dei due episodi che saranno girati a Modena. Tra le voci, la più ricorrente riguarda la partecipazione a qualche scena di Massimo Bottura, chef già incontrato dall’attore che ricopre il ruolo di protagonista. Potrebbe proprio essere lui il Re della Francescana ad interpretare il ruolo del ‘maestro di cucina’. Per girare le due puntate dopo ferragosto arriveranno a Modena circa 100 persone tra attori, tecnici, produttori e truccatori. Una produzione importante firmata da Netflix che in passato ha lanciato titoli di grande successo come la serie pluripremiata con Kevin Spacey, House of Cards.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche