Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:45

PRESIDIO DEGLI EX LAVORATORI DELLA SICAR DAVANTI ALL’INPS

Gli ex dipendenti della Sicar hanno manifestato questa mattina contro i ritardi sulle spettanze del fondo garanzia


C’è chi è disoccupato da tre anni ed è in attesa anche di 40mila Euro di spettanze. Hanno manifestato questa mattina davanti alla sede Inps di Modena, gli ex dipendenti della Sicar di Carpi, contro i ritardi sui pagamenti, come Tfr e retribuzioni, dal fondo di garanzia Inps, regolarmente autorizzate dal Tribunale di Modena a settembre 2015, ma non completamente erogate. Con gli ex dipendenti della Sicar, azienda storica del distretto delle macchine per legno che chiuse nel 2013, hanno partecipato al presidio anche i lavoratori della ceramica Crea di Sassuolo che a tre anni dal fallimento dell’azienda, devono ancora ricevere parte delle spettanze. I sindacati hanno chiesto alla direzione dell’Inps, maggior chiarezza visto che i dipendenti della stessa azienda, ma residenti a Reggio Emilia sono già stati liquidati.

Nel video le interviste a:

Angelo Dalle Ave, Fiom-Cgil Carpi

Tamara Calzolari, Cgil Segreteria Confederale

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche