Sabato 10 Dicembre 2016 | 19:27

FURTI NELLE MACCHINETTE DISTRIBUTRICI: UN ARRESTO

La Questura di Modena, potrebbe aver messo uno stop al fenomeno arrestando un brindisino accusato di quattro episodi avvenuti all’Università di Modena


Furti di poche centinaia di Euro, ma danni di migliaia per l’azienda che gestisce le macchinette distributrici di prodotti alimentari posizionate negli Istituti scolastici modenesi e all’ateneo. Proprio grazie alle video camere della facoltà di biotecnologie dell’Università, è stato fermato dalla Polizia Francesco Mitrano, 47enne originario di Brindisi. L’uomo è accusato di essere entrato per 4 volte nello stabile e di aver rubato il denaro dai contenitori di snack e bevande. Mitrano è stato riconosciuto nelle immagini dagli agenti che ormai lo stavano seguendo da tempo, vista l’azione per cercare di arginare il problema che ha portato nel modenese a contare più di 70 casi in un anno. Il tribunale del riesame nei confronti di Mitrano ha valutato l’esistenza dei presupposti della custodia cautelare. Attualmente il brindisino, residente a Modena da tempo, si trova agli arresti domiciliari.


Nel servizio l'intervista a Enrico Tassi, Capo Squadra Mobile

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche