Domenica 04 Dicembre 2016 | 04:55

HACKER ARABI: PIRATATI I SITI DI ALCUNI COMUNI

Sorpresa clamorosa, stamattina, sui siti internet dei comuni di Palagano, Frassinoro e Montefiorino: una non meglio identificato gruppo di pirati informatici arabi ha fatto irruzione "virtuale" sui nostri computer


Sorpresa, anche decisamente inquietante, per gli utenti dei siti internet istituzionali dei comuni di Palagano, Frassinoro e Montefiorino, tutti e tre sull'appennino modenese. Da stamattina, sono stati infatti piratati dal gruppo Anonghost, hacker informatici di matrice islamica. Nella home page dei siti compaiono alcune immagini decisamente tetre (cavalieri neri e bandiere nere), con frasi inneggianti alla "Libera Palestina" e con la scritta in inglese "Allah ci sta preparando alla vittoria" e altre frasi sibilline contro i governi, a favore dell'anarchia e con l'annuncio "Questa è solo una delle bombe della resistenza". Il tutto corredato da una colonna sonora di musica arabeggiante dalla sonorità piuttosto sinistra. Non è la prima volta che hacker di origine araba prendono d'assalto, virtualmente, i nostri computer. Era successo, l'anno scorso, anche con il liceo Tassoni di Modena. Di questi tempi, in questo momento storico, purtroppo anche queste piccoli gesti - fosse pure uno scherzo, di cattivo gusto - rischiano di assumere un valore significativa, aumentando la nostra percezione di insicurezza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche