Sabato 03 Dicembre 2016 | 18:39

AGRICOLTORI MODENESI: PROTESTA CONTRO IL PREZZO DEL GRANO

"La situazione - dicono - è insostenibile", i prezzi sono scesi ai minimi storici


La produzione di frumento anche nel modenese rischia di scomparire. Troppo basso il prezzo del grano, 16 euro a quintale, che ha raggiunto i minimi storici. I produttori da tempo lamentano le criticità del settore e lo spiegano con i numeri: per fare meno di 7 kg di pane occorrono 100 kg di grano. Una situazione che sta diventando insostenibile per gli agricoltori modenesi, il settore a livello provinciale riguarda un migliaio di aziende, che si trovano a far fronte ad costo di produzione molto elevato. Da qui la manifestazione che ha per slogan "Grano amaro" che vede coinvolte le associazioni di categoria Cia e Confragricoltura di Modena. A Modena e provincia nel 2015 sono stati coltivati 19 mila ettari di grano tenero, 2.300 di grano duro e 1.600 di orzo. Una produzione di alta qualità, fanno sapere gli agricoltori, in termini di proteine e di peso specifico. 

 

Nel servizio le interviste a:

- Davide Paltrinieri, Presidente sezione Ceraicola Confragricoltura Modena

- Cristiano Fini, Presidente Cia Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche