Sabato 10 Dicembre 2016 | 23:18

SANITA': I SOCIAL NETWORK SONO LE NUOVE DIPENDENZE

A Modena aumentano i casi di giovani che non riescono ad allontanarsi dai social network


D’estate aumentano in modo significativo i consumi di bevande alcoliche e di sostanze psicostimolanti perché aumentano i momenti di uscita, di libertà e di svago. In provincia di Modena  sono la cocaina e l'ecstasy ad aver avuto, negli ultimi anni, un crescente aumento nel consumo soprattutto fra i giovani che, spiegano dall’Azienda Usl di Modena, non ne percepiscono le conseguenze. A questi fenomeni di dipendenza ai quali si aggiunge il gioco d’azzardo patologico, ogni anno vengono trattati 200 nuovi casi, ve ne sono altri legati ai Social Network. Da una recente indagine il 35% dei ragazzi tra gli 11 e i 15 anni restano connessi ai social per 3-5 ore al giorno, e il 22% dei più grandi non si stacca dal cellulare fino a notte inoltrata. Segnali di nervosismo o ansia in caso di non connessione sono i sintomi che dicono di una dipendenza già in atto.


Intervista a Massimo Bigarelli, Direttore dipendenze patologiche area nord Ausl Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche