Sabato 10 Dicembre 2016 | 09:48

VIVEVA CON I GENITORI: IN CASA 1,7 CHILI DI DROGA

Arrestato 28enne di Soliera: spacciava marijuana, hashish e cocaina. La famiglia ignara di tutto


Sembrava un ragazzo tranquillo, viveva con i genitori, insieme al padre gestiva una impresa di pulizie. Ma dietro alle apparenze si nascondeva uno spacciatore di droga di alto calibro. Ora per lui, 28 anni, residente a Soliera, sono scattate le manette. In casa sua gli agenti della Polizia e della Polizia Municipale hanno trovato 1,7 chili di sostanze stupefacenti (marijuana, hashish e cocaina), più mille euro in contanti, alcuni telefoni cellulari, bilancini di precisione e persino un apparecchio per la termoconfezione delle dosi. Le indagini cercheranno di individuare dove il giovane si approvvigionasse. La perquisizione, con l’ausilio delle unità cinofile, è scattata ieri mattina e ha coinvolto anche altri quattro giovani, due dei quali sono stati denunciati in stato di libertà. “Tutti ragazzi di buona famiglia”, spiegano dalle forze dell’ordine. L’indagine è partita dalle segnalazioni di alcuni giovani consumatori, alcuni dei quali minorenni.

Nel video le interviste a:

Luigi Scattapieco, Ispettore Polizia Municipale

- Enrico Tassi, Capo Squadra Mobile Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche