Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:33

BURSI: PD KO A FINALE E PAVULLO? ABBIAMO PERSO IN TUTTA ITALIA

A Palazzo Europa la Direzione provinciale del partito, lacerato dalle divisioni. Dopo l’attacco di Richetti, la segretaria risponde: “Sul voto locale ha pesato il dato nazionale”


Animi tesi e divisioni striscianti. Più che la Direzione del Partito democratico di Modena, quella convocata a Palazzo Europa assomiglia molto ad una resa dei conti interna. Sul tavolo c’è la debacle subita alle amministrative, dove il Pd ha perso non solo Roma e Torino, ma pure due Comuni importanti del modenese come Finale Emilia e Pavullo. E ad alzare la temperatura, in settimana, sono arrivate le bordate dell’onorevole Matteo Richetti, che ha puntato il dito anche contro i vertici locali del partito. Richetti, oggi, al suo arrivo non parla (lo farà, forse al termine della Direzione). Parla invece il segretario provinciale Bursi, secondo cui la sconfitta del Pd nel Modenese va imputata a motivazioni di carattere nazionale.

Una lettura diametralmente opposta a quella del premier e segretario nazionale Matteo Renzi, che ha spiegato la sconfitta alle amministrative come un “passaggio locale”. E con Bursi è d’accordo il senatore Stefano Vaccari.

Nel video le intervista a:

- Lucia Bursi, Segretario provinciale Pd;

- Stefano Vaccari, Senatore Pd

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche