Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:47

FUSIONE BAGGIOVARA E POLICLINO: SÌ DELLA COMMISSIONE

Il progetto sperimentale di gestione unica tra l'ospedale di Baggiovara e il policlinico di Modena durerà quasi tre anni, fino al 31 dicembre 2018


Il progetto sperimentale per l’integrazione tra i due presidi durerà quasi tre anni, fino al 31 dicembre 2018. La commissione regionale Politiche per la salute ha dato parere positivo al progetto di gestione unica tra l’Ospedale di Baggiovara e il Policlinico di Modena. L’obiettivo è far diventare la fusione tra i due nosocomi, il secondo polo ospedaliero dell’Emilia-Romagna, ma non solo. La strategia prevede anche la razionalizzazione dei costi delle due Aziende sanitarie, il mantenimento dei livelli di prestazione, il consolidamento operativo, la semplificazione e la tempestività dei progetti integrati di cura. Il percorso che ha portato al progetto di gestione unica che prenderà il via venerdì 1 luglio, è nato dall'esigenza di ottimizzare il complesso della rete provinciale ospedaliera e dei servizi sanitari, ma non da tutti è stato visto con buon occhio. Perché il termine ottimizzare racchiude in se anche il taglio di una settantina di posti letto, come denunciato dai sindacati dei medici. Un aspetto confermato pochi giorni fa dall'assessore regionale alla Sanità, Sergio Venturi, nel corso della presentazione del bilancio 2015 delle Aziende sanitarie emiliano-romagnole.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche