Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:20

BIMBA RISCHIA DI ANNEGARE IN PISCINA: E’ GRAVE

Campogalliano: sembra che la piccola, 7 anni, abbia avuto un malore mentre era in acqua. Ora è in terapia intensiva al Policlinico


Un malore, forse una congestione. E all'improvviso è sprofondata sott'acqua. Ora è ricoverata in Terapia intensiva al Policlinico di Modena la bambina di 7 anni che ieri pomeriggio, alla piscina comunale di Campogalliano, ha rischiato l’annegamento. La piccola, di origine nordafricana, è in gravi condizioni: la prognosi è riservata. L’incidente si è verificato intorno alle 16. Stando alla testimonianza rilasciataci lontano dalle telecamere dal bagnino che l’ha soccorsa, la bimba si trovava nella parte della vasca in cui l’acqua è più bassa: appena 90 centimetri. Ad un certo punto si è sentita male e si accasciata sul fondo. I genitori erano poco distanti, a bordo piscina: c’era anche il fratellino maggiore. I bagnini della struttura hanno subito tentato di rianimare la piccola, ma si sono resi conto della gravità della situazione e hanno allertato il 118. La bambina ha espulso dell’acqua ma non ha ripreso conoscenza. E’ stata caricata sull'ambulanza e trasportata al Policlinico. Sembra che poco prima di andare in piscina, a casa, la piccola avesse mangiato latte e biscotti e proprio questo potrebbe aver provocato il malore. Sul posto la Polizia Municipale, che anche oggi ha effettuato accertamenti per ricostruire l’accaduto. Intanto, all'ospedale i genitori assistono la figlia e sperano in un evolversi positivo della situazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche