Domenica 04 Dicembre 2016 | 02:54

CULTURA: I LAVORI DEL POLO SANT'AGOSTINO ENTRO IL 2017

Entro luglio sarà convocata la conferenza dei servizi e i lavori dovrebbero iniziare nel 2017. A annunciare le tappe del percorso il sindaco Muzzarelli in commissione consiliare


Comune e Fondazione tirano dritte: al polo culturale Sant’Agostino ci andrà anche la Biblioteca Estense oltre che la Biblioteca Poletti. Lo ha annunciato lo stesso sindaco Gian Carlo Muzzarelli nel corso di una commissione consiliare Risorse, Seta e Servizi durante la quale si è parlato anche del progetto del Polo Sant’Agostino. Dunque quella che inizialmente era sola una ipotesi ora diventa progetto reale.

L’obiettivo, ha spiegato Muzzarelli, è quello di “migliorarne la disposizione, la fruizione e la promozione”. Secondo Italia Nostra e Amici Sant’Agostino, invece, uno spostamento mette rischio il patrimonio della stessa Biblioteca.

Altre novità presentate sono la realizzazione del Polo dell’Immagine e dell’Arte contemporanea, che coordinerà l’attività di Fondazione Fotografia, Galleria civica e Museo della Figurina, il nuovo Centro multimediale della Figurina e la Bottega multimediale delle idee e della creatività. I tempi: entro luglio sarà convocata la conferenza dei servizi; il cantiere, invece, dovrebbe partire entro il 2017. In merito è intervenuto Andrea Galli, capogruppo in consiglio Comunale di Forza Italia che chiede, maa dal 2005 ad oggi ovvero da quando è partito il Progetto di ristrutturazione dell’ ex Ospedale Estense ad oggi è mai stato fatto un Business Plan sui costi di gestione di tale, mastodontica, struttura?

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche