Venerdì 09 Dicembre 2016 | 10:41

BAHRAMI INCANTA SUONANDO BACH AI GIARDINI DUCALI

Il grande musicista iraniano Ramin Bahrami ha aperto con un concerto ai Giardini Ducali dedicato a Bach, la rassegna ‘Festa della Musica’


L’iraniano Ramin Bahrami, tra i più acclamati pianisti del mondo, ha celebrato ai Giardini Ducali la grandezza di Johann Sebastian Bach. Con il pianoforte ha raccontato ai modenesi i tanti aspetti del genio tedesco, dal rigore più ferreo alla poesia più celestiale. Bahrami, descritto come un mago del suono e poeta della tastiera, ormai si sente italiano. Nel nostro paese si rifugiò a 11 anni per fuggire dalle persecuzioni del regime islamico di Khomeini che incarcerò il padre Paviz, un ingegnere accusato di essere oppositore del nuovo regime. L’artista rimase folgorato da Bach quando era ancora in Iran, all’età di 5 anni. Dall’ascolto di una partitura del grande compositore, riuscì a vedere chiaro il suo futuro, ricordando quel momento come una sorta di salvezza  psicologica. Una volta giunto in Italia Ramin riuscì ad avere una borsa di studio al conservatorio di Milano, da dove iniziò la sua grande carriera che lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche