Domenica 11 Dicembre 2016 | 09:00

COMUNE E MODENA CALCIO, 90 MINUTI DI CONFRONTO

Dopo i rinvii delle scorse settimane, quest'oggi alle 13 Antonio Caliendo ha incontrato l'Amministrazione comunale per discutere di tutte le questioni legate al Braglia, ma non solo. Presente anche il Presidente della Lega di Serie B Abodi


Rispetto della convenzione fra Modena F.C. e Comune per l'utilizzo dello stadio Braglia, garanzie economiche e tecniche per il futuro del club, risoluzione di alcune criticità gestionali che si sono presentate nel corso dell'ultimo anno come il ripristino del tabellone luminoso o la pulizia della struttura. Sono stati questi i temi principali dell'atteso incontro, durato circa un'ora e mezza, fra Antonio Caliendo, accompagnato dal Presidente della Lega di Serie B Abodi, dal vice presidente gialloblù Forcina e da Amedeo Matacena e del Sindaco Muzzarelli insieme all'Assessore allo Sport Guerzoni. Le parti si sono sedute al tavolo poco dopo le ore 13, ma poche sono state le parole al termine della riunione.
Non ha voluto rilasciare dichiarazioni, invece, il numero uno del club canarino che, però, stando al comunicato emesso dal Comune avrebbe aperto a nuovi ingressi nella compagine societaria, ma senza dare spazio ad avventurieri, ed al tempo stesso avrebbe sollecitato al maggior sostegno pubblicitario da parte dell'imprenditoria modenese. Dopo i botta e risposta a suon di comunicati delle scorse settimane, poi, il Presidente della Serie B Abodi ha voluto chiarire di persona la sua situazione, ma non solo.

E su un'eventuale ipotesi ripescaggio non ci sono né conferme, né smentite.

Nel video l'intervista a:

- Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena

- Andrea Abodi, Presidente Lega Serie B

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche