Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:47

ORARIO ESTIVO DEL GIGETTO: PROTESTE SU FACEBOOK

Gli utenti sul web segnalano le continue problematiche legate alla linea Modena – Sassuolo


L’orario estivo dei treni è appena entrato in vigore e qualcosa già non va. E il dente, come capita spesso batte sempre dove il dente duole e il riferimento va alla linea Modena Sassuolo, già da mesi al centro di vivaci polemiche. Questa volta i pendolari del Gigetto puntano il dito proprio contro le problematiche legate all’introduzione dell’orario estivo, che sarebbe già stato la causa di diversi imprevisti e malumori. A segnalare i disagi è la pagina Facebook del Comitato ‘Salviamo Gigetto’. Secondo un utente nel primo giorno dell'orario ridotto estivo, il bus che ha il compito di sostituire il treno delle 7:30 che da Modena porta a Sassuolo non sarebbe transitato. L’insoddisfazione dei viaggiatori nasce anche per le due corse treno del primo pomeriggio soppresse per metterci due bus, una situazione che andrà avanti per tutto il corso dell’estate. Sulla pagina del Social c’è chi commenta queste disavventure con rabbia e chi prova a rispondere ai disagi utilizzando l’ironia, parlando infatti di bus talmente ecologici, moderni e tecnologici, che possono diventare anche invisibili come dei super eroi. Secondo gli utenti, questa situazione di difficoltà per i pendolari che ogni giorno si muovono da Sassuolo a Modena e viceversa, sarebbe un tentativo di allontanare i viaggiatori dalla ferrovia. E infine c’è chi propone di scendere in piazza per protestare, affinché il Gigetto possa vivere e non solo sopravvivere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche