Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:04

MODENA CENTO ORE: AUTO D’EPOCA IN PIAZZA GRANDE

Una manifestazione unica in Italia e nel mondo i cui proventi sono stati devoluti, come tradizione, a sostegno di progetti sportivi per ragazzi disabili


Si è chiusa la Modena Cento Ore, organizzata dal 7 al 12 giugno dalla Scuderia Tricolore di Reggio Emilia. Quest’anno edizione speciale con la sfida coast to coast tra gli equipaggi alla guida di 90 meravigliose auto storiche: gare su strada e in autodromo sono state disputate da Rimini a Firenze, da Forte dei Marmi fino ad arrivare a Modena.

La città della Ghirlandina è stata la meta finale dell’ultima tappa, con una prova al Castello di Carpineti. Emozionante la sfilata in Piazza Grande e la cerimonia del podio con le premiazioni.

Al numero dei partecipanti è stato posto un limite ma sono 200 le domande ricevute, provenienti da tutto il mondo. Oltre 100 milioni di euro il valore stimato delle vetture che hanno preso parte all’evento, per ben 16 case automobilistiche rappresentate.

Confermata la tradizionale collaborazione con il Panathlon Club di Modena. Come ogni anno, infatti, i proventi dell'evento andranno a sostegno di progetti sportivi dedicati ai ragazzi disabili. Ribadita anche l'attenzione all'ambiente: l’organizzazione compenserà le emissioni residue di CO2 con la piantumazione di nuovi alberi nell'Appennino Tosco-Emiliano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche