Martedì 06 Dicembre 2016 | 17:01

VIA CANALETTO: RUBINETTI DELL’ACQUA PER I NOMADI

Tecnici di Hera al lavoro: allestiti due rubinetti per la raccolta dell’acqua


Un punto di raccolta di acqua su strada Canaletto: è quanto realizzato dai tecnici dell’Hera su richiesta del comune di Modena. I due rubinetti sono stati collocati nei pressi del cavalcavia del treno dell’Alta Velocità a 20 metri circa dall’area dove si trovano le roulotte dove vivono due famiglie di nomadi che stazionano lì perché il figlio di una di loro deve scontare gli arresti domiciliari.

“Un punto idrico temporaneo, straordinario, usufruibile da tutti e realizzato per ovviare a diverse problematiche” fanno sapere dal Comune di Modena una fra tutte l’approvvigionamento di acqua potabile alle famiglie dei nomadi la cui permanenza è legata all'estinzione della pena. Da diverso tempo i residente della zona hanno segnalato, all'amministrazione comunale, diverse criticità: dalla discarica di rifiuti a cielo aperto ai lanci di pietre alle auto in transito sulla canaletto. In questi mesi diversi sono stati gli interventi della Polizia municipale e delle altre forze dell’ordine. Ora bisognerà pensare alla bonifica dell’area attorno alle roulotte viste le condizioni igienico-sanitarie in cui versa.

 

 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche