Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:15

OPERAZIONE CAR DREAM: UN GIRO IN MASERATI DIETRO LA TRUFFA

Guardia di Finanza di Biella: promettevano auto da sogno a costi modesti. Raggirate 23 mila persone in tutto il territorio nazionale


Alla fine della classica catena di Sant’Antonio c’era il noleggio di una Maserati, la macchina dei sogni di tanti, praticamente a costo zero. A scoprire la truffa la Guardia di Finanza di Biella che con l’operazione Car Dream ha denunciato due fratelli astigiani pluripregiudicati e 3 managers ed un promotore che dietro il paravento di una società tedesca, sono riusciti a racimolare in un anno e mezzo più di 10 milioni di euro. La società prometteva di consegnare una auto dopo qualche mese dall’ingresso nel sistema a coloro che avessero versato una quota mediante bonifico. Tale automobile sarebbe stata concessa a noleggio per 24 mesi senza che i beneficiari fossero gravati da ulteriori costi (compreso cambio gomme, bollo, assicurazione). Alla scadenza, avrebbero potuto, poi, noleggiare altri automezzi di classe e cilindrata superiori, fino ad una vera e propria “supercar”: una Maserati praticamente costo zero. Una proposta che dal novembre 2014 a oggi ha attirato oltre 23.000 persone, tante sono le vittime del raggiro su tutto il territorio nazionale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche