Venerdì 09 Dicembre 2016 | 14:28

TURCHIA: AUTOBOMBA A ISTANBUL

Abbiamo raggiunto un imprenditore turco che produce per il tessile modenese


Un’autobomba questa mattina a Istanbul, nell'ora di punta, al passaggio di un convoglio della polizia tra il bar e l’università. Gli attentatori hanno scelto ancora una fermata dell’autobus, nella parte più europea della città, in piazza Beyazit, la «Piazza della Libertà» dove c’è la grande moschea ottomana che tra gli anni Sessanta e Settanta è stata teatro di proteste e attacchi terroristici. Il primo bilancio è di undici morti e almeno 36 feriti ma le notizie sono ancora in divenire. Abbiamo raggiunto un imprenditore turco che produce per aziende del tessile modenese.

È in Turchia che le aziende del tessile, in particolare diversi marchi del territorio modenese e carpigiano, producono il jeans che in Italia è impossibile produrre per i costi altissimi. Già da tempo è nota l’instabilità del paese e le aziende che delocalizzano faticano a trovare tecnici disponibili a coordinare la produzione in loco. Si stanno ancora cercando le alternative all’ottimo rapporto qualità prezzo offerto dalla Turchia, dopo che la Russia ha chiuso le sue frontiere ai prodotti provenienti da questo paese, mentre la crisi politica in cui versa la Tunisia ha reso impraticabile la produzione nel paese nordafricano. 

Nel video l'intervista telefonica di Eraslam Sencer, imprenditore turco che ha contatti con aziende italiane

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche