Giovedì 08 Dicembre 2016 | 06:56

QUARTIERI, I CONSIGLIERI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE SI DIMETTONO

“Monopolio Pd: così non funzionano”. Il Movimento avvia un tour di 18 tappe per tutta Modena con assemblee pubbliche: “Puntiamo all’ascolto attraverso la partecipazione”


I consigli di quartiere si confermano spina nel fianco per l’amministrazione Muzzarelli. Mentre in Giunta fa rumore il dissenso dell’assessore Bosi, 10 dei 12 consiglieri di quartiere indicati dal Movimento 5 Stelle hanno deciso di dimettersi, in polemica con quello che definiscono il “monopolio del Partito Democratico” sulle assemblee territoriali. Il Movimento fa sapere che non li sostituirà.

I consigli di quartiere come li conosciamo oggi si sono insediati nel 2014, dopo l’abolizione per legge delle vecchie circoscrizioni. Abbandonati, dunque, i consigli di quartiere, il Movimento 5 Stelle da mercoledì 8 giugno intraprenderà un tour di 18 tappe per tutta Modena con assemblee libere di cittadini.

Nel video le interviste a:

- Rosario Aiello, Consigliere dimissionario Quartiere 2

- Luca Fantoni, Capogruppo M5s Consiglio comunale Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche