Domenica 04 Dicembre 2016 | 19:19

MIRANDOLA: MEMORIALE DEDICATO ALLE VITTIME DEL SISMA

Inaugurata questa mattina la Stele voluta dal Vescovo di Carpi, Monsignor Francesco Cavina, in memoria delle vittime delle due pesanti scosse di terremoto del 20 e 29 maggio 2012


I morti del terremoto non devono essere dimenticati e la ricostruzione deve essere il nostro traguardo anche per loro, ma la parola fine è ancora molto lontana. Questo il pensiero del Vescovo di Carpi Monsignor Francesco Cavina nel giorno del Memoriale dedicato alle vittime del Sisma del 2012. Per il quarto anniversario è stato scelto di collocare una Stele, nell’area della Parrocchia di San Giovanni Roncole, frazione di Mirandola, lungo la strada statale 12. La cerimonia ha avuto tre intenti. Il primo è non annebbiare mai la memoria di chi ha perso la vita nella tragedia del maggio 2012. Il secondo è che dal coraggio di queste vittime rinasca la nostra comunità, e infine la Stele vuole anche ricordare, la solidarietà di quei giorni tra le macerie del sisma. Si tratta di gesti importanti che invitano a mettere sempre in primo piano carità e condivisione, affinché non siano solo l’esperienza di un momento.

Intervista a Monsignor Francesco Cavina, Vescovo di Carpi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche