Lunedì 05 Dicembre 2016 | 19:33

SCUOLE LANFRANCO: AULA MAGNA INTITOLATA A 3 VITTIME DI MAFIA

Alla cerimonia per l’intitolazione dell’aula era presente Margherita Asta che all'età di 10 anni in un attentato mafioso perse la madre e i due fratelli


Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta: intitolata alle 3 vittime di un attentato mafioso nel trapanese, l’aula magna delle scuole medie Lanfranco. E’ stato un pomeriggio dalle forti emozioni quello vissuto dai giovani studenti modenesi, perché con la memoria si è tornati al 2 aprile del 1985. Quel giorno, nella frazione balneare di Pizzolungo la mafia piazzò una bomba destinata al sostituto procuratore Carlo Palermo. Al momento dell’esplosione però vicino all’ordigno passò l’utilitaria con a bordo Barbara Rizzo e i suoi due gemelli di sei anni Giuseppe e Salvatore. Furono loro tre le vittime di quel tremendo attentato. Alla cerimonia per l’intitolazione dell’aula era presente Margherita Asta, che nella tragedia perse, a soli 10 anni, in un mattino di primavera, la madre e i due fratelli.

Intervista a Margherita Asta, Figlia e sorella delle vittime della strage

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche