Venerdì 02 Dicembre 2016 | 18:56

CERAMICHE: TRA GRUPPO CONCORDE E CGIL E’ SCONTRO

Prosegue la protesta dei lavoratori del Gruppo ceramico Concorde per il rinnovo del contratto integrativo: probabili nuove giornate di sciopero


Le trattative tra il gruppo ceramico Concorde e la CGIl sono ferme ormai tempo, perché i lavoratori considerano insufficienti le proposte avanzate dall’impresa. L’accordo per il rinnovo del contratto integrativo è andato in porto solo negli stabilimenti di Pavullo e Finale Emilia dove la maggioranza dei rappresentanti è iscritta alla Cisl e Uil. Per le altre sedi invece la tensione è alta e sono probabili altre giornate di sciopero, dopo le 16 ore di stop tra aprile e maggio. Inoltre la sigla si è detta pronta ad un’azione legale per chiedere il rispetto di quanto firmato nel 2014 da associazioni sindacali e Confindustria.

Intervista a Roberto Righi, Segretario Filctem Modena e Felice Barillà, Lavoratore Atlas Concorde

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche