Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:18

PULIAMO IL PARCO: CON I VOLONTARI ANCHE I RIFUGIATI

Si è svolta questa mattina l’iniziativa ‘Puliamo il parco delle Rimembranze’ con i volontari impegnati a rendere accogliente una delle zone più suggestive di Modena


Il volontariato fa scuola anche a Modena, dove l’insegnamento vuole essere quello di amare i polmoni verdi della propria città, tenendoli più puliti, grazie al coinvolgimento di tutti. Anche poche ore infatti possono contribuire a realizzare al meglio la salvaguardia di questi luoghi. A questo secondo appuntamento di pulizia con gli iscritti all'albo ‘Io Partecipo’ ha preso parte anche un gruppo di rifugiati inseriti in un progetto seguito dalla Cooperativa Caleidos. I volontari si sono ritrovati in piazzale Risorgimento e poi si sono avviati a pulire, tutti insieme, la zona antistante il parco.

Il parco delle Rimembranze è il più antico di Modena, escluso il Giardino Ducale Estense, e costeggia una parte del percorso delle antiche mura che furono abbattute nella prima metà del '900. Un luogo caro dunque ai modenesi che i volontari del quartiere centro storico, muniti di scope, rastelli, pinze e palette, hanno ripulito dai rifiuti composti soprattutto da bottiglie e cartacce. Un’iniziativa che avrà un seguito, sperando nell’approdo sempre di nuovi volontari, capaci di ridare bellezza a una vera e propria cartolina di Modena.


Intervista a Franco Maria Tonelli, Presidente Quartiere Centro Storico

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche