Venerdì 09 Dicembre 2016 | 18:16

NESSUN DORMA: DIVIETI E REGOLE DELLA NOTTE BIANCA

Raccomandazioni e divieti per la manifestazione in programma in centro storico il 21 maggio


Che sia un divertimento civile e nel rispetto delle regole. La Notte Bianca di Modena oltre alla musica di Luca Carboni con un concerto live in piazza Grande deve fare i conti con l’ordinanza che, in occasione di “Nessun dorma”, prevede una serie di divieti per i locali, circoli ed esercizi commerciali della zona interessata alla manifestazione: in particolare è vietato vendere, somministrare o cedere ogni tipo di bevanda in vetro così come è proibito passeggiare nelle vie del centro con bottiglie di vetro in mano. Tra i divieti c’è anche quello di non vendere alcolici ai minori, pena sanzione amministrativa per il commerciante che viene sorpreso dagli agenti della Polizia Municipale che vigileranno affinché l’ordinanza sia rispettata. Stop agli alla distribuzione di cibi dalle 3 in poi e anche la musica ha il limite delle due di notte anche se l’invito è quello di abbassare il volume dall’una per non interferire con le iniziative vicine. L’invito ai gestori, ma anche ai tanti nottambuli è quello di mantenere comunque il decoro del centro usufruendo di contenitori collocati per l’occasione da Hera. Per i residenti, invece, il divieto è quello di non parcheggiare o circolare in auto in centro storico a partire dalle 19 di sabato 21 maggio e fino alle 3 del giorno dopo. Infine l’assistenza sanitari per chi avesse bisogno: saranno tre i punti in largo Sant’Agostino e in largo Garibaldi mentre in piazza Matteotti ci sarà il centro medico di primo soccorso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche