Lunedì 05 Dicembre 2016 | 11:24

TARTARUGHE ABBANDONATE IN UNA VALIGIA

Recuperate dai volontari del Centro ‘Il Pettirosso’, avvertiti da una telefonata anonima


Tredici tartarughe di terra abbandonate dentro una valigia in aperta campagna, in provincia di Modena. Quando sono state trovate, erano ammassate l’una sopra l’altra, cosparse dalle proprie feci. Ora sono in salvo, ospiti del Centro Fauna Selvatica ‘Il Pettirosso’. E’ stata una telefonata anonima, nella mattinata di domenica, ad allertare le Guardie Ecologiche e Legambiente, che a loro volta hanno avvertito il ‘Pettirosso’. Al loro arrivo sul posto, i volontari hanno notato una macchina allontanarsi: la valigia era dove era stato indicato, all’involucro erano stati praticati dei fori per l’areazione. All’interno, le tartarughe erano stipate: sul guscio di ciascuna qualcuno aveva scritto la data di nascita, in più su una c’era scritto ‘mamma’ e su un’altra ‘papà’. La più piccola era all’interno di una scatolina fissata sul coperchio della valigia con del nastro adesivo: molto probabilmente è nata quest’anno. Nella parte interna del coperchio, c’era invece scritto come identificare gli esemplari. E poi un messaggio accorato: “Io non me ne posso prendere cura, mi raccomando abbiatene voi”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche