Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:39

LAURA FERRARI E' TORNATA A MODENA: LE PRIME VISITE AL POLICLINICO

La studentessa dell’Università di Modena e Reggio Emilia, è rientrata in città dalla Spagna, dove era ricoverata dopo il terribile incidente del 20 marzo scorso a Tarragona che ha coinvolto gli studenti dell'Erasmus


Dopo quarantotto giorni di ricovero all’Ospedale Universitario di Barcellona, Laura è ritornata a Modena ricevendo già le prime visite al policlinico di Modena. Dopo aver trascorso alcuni momenti a casa, festa e commozione durante l’incontro con la famiglia, la giovane è giunta nel primo pomeriggio al nosocomio cittadino, per continuare la sua degenza e le cure alla Struttura Complessa di Chirurgia Plastica e ricostruttiva, diretta dal prof. Giorgio De Santis, il quale in tutte queste settimane è rimasto costantemente in contatto col prof. Jaume Masia, il clinico spagnolo che ha avuto in cura Laura. Il professore De Santis ha voluto subito rendersi conto delle condizioni della giovane per poter decidere sugli eventuali accertamenti necessari al fine di completare una sua diagnosi e formulare, quindi, il percorso terapeutico. Per la studentessa dell’ateneo modenese è dunque cominciato un altro viaggio, quello psicologico, per cercare di lasciarsi alle spalle il terribile ricordo di quel 21 marzo, quando l’autobus pieno di studenti Erasmus, di ritorno da una gita a Valencia, è uscito di strada nei pressi di Tarragona, causando la morte di 13 ragazzi, 7 di questi italiani.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche