Sabato 10 Dicembre 2016 | 23:21

A MODENA CRESCE IL NUMERO DI BAR E RISTORANTI

Confcommercio: aumenta il numero di imprese del terziario


Dopo anni di crisi, il settore terziario rivede spiragli di luce, in provincia di Modena. Il numero di negozi, bar e ristoranti aperti sotto la Ghirlandina torna finalmente a salire. E’ quanto emerge da un’indagine di Confcommercio: al 31 marzo 2016, nel Modenese, tra commercio, turismo e mediazione immobiliare o assicurativa, risultano attive in tutto 16.079 imprese, contro le 16.022 che si registravano alla stessa data del 2015. Un incremento leggero, quasi impercettibile, appena 60 attività in più, ma il dato è comunque incoraggiante, secondo Confcommercio, se si considera che “va ad interrompere la spirale negativa che era in atto da anni”. L’atteso cambio di passo riguarda soprattutto bar, ristoranti e alberghi. L’associazione di categoria attribuisce il trend a diversi fattori. In primis, la liberalizzazione del settore ristorazione, “per certi versi selvaggia, ma che certo ha favorito gli investimenti”, poi conta il cambio di abitudini alimentari delle famiglie, oggi più propense ai consumi extra-domestici, e infine c’è l’incremento della vocazione turistica di Modena. Per completare e consolidare la svolta, secondo Confcommercio, occorrerebbero politiche in favore della piccola e media imprese, ma da questo punto di vista l’associazione bacchetta il Governo, colpevole di essersi dimenticato delle pmi, che rappresentano il 98% delle aziende del Paese e che danno sbocco al 58% dell’occupazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche