Giovedì 08 Dicembre 2016 | 08:51

MODENA: SALVEZZA A QUOTA 50 PUNTI

A 360 minuti dalla fine del campionato di serie B e dopo due buoni risultati, il Modena è in piena lotta per la salvezza: Ma mancano ancora quattro partite molto insidiose, a cominciare da venerdi con il Crotone


I risultati dei posticipi di serie B di ieri (la prevedibile vittoria della Salernitana sul Livorno e la sorprendente sconfitta interna del Latina con l'Entella) hanno aperto uno spiraglio positivo per il Modena, che al momento, a 360 minuti dalla fine del campionato di serie B, è in piena lotta per la salvezza, ma sarebbe comunque costretto allo spareggio playout con la Salernitana. Rispetto ad una settimana fa, quando il Modena sembrava rassegnato, è sicuramente un bel passo in avanti. Merito senz'altro dei 4 punti nelle ultime due partite, frutto di un'impennata improvvisa d'orgoglio degli uomini di Bergodi, merito degli altri 5 punti di penalizzazione subiti in settimana dal Lanciano e demerito di un Latina in piena caduta libera.
Dato per ormai retrocesso il Como (29 punti) e quasi spacciato il Livorno (36 punti), a quota 40 il Modena si trova ora insieme a Salernitana e Latina, ma al momento - in caso di arrivo a pari punti - in vantaggio negli scontri diretti con i campani (in attesa della sfida del 7 maggio a Salerno), ma in svantaggio con i laziali, a causa di quello 0-2 dell'andata al Braglia. A 39 punti c'è il Lanciano, ancora vivo e vegeto come ha dimostrato il buon pareggio di Cagliari, e con il rischio concreto che - prima o poi - i 7 punti di penalizzazione totali gli vengano restituiti. Un po' più in alto, a 42 punti, ci sono il Vicenza e la Pro Vercelli: saranno queste 6 squadre a giocarsi la salvezza, una finirà dritta in Lega Pro, altre due si giocheranno tutto nello spareggio-playout, in tre tireranno un gigantesco sospiro di sollievo. L'Ascoli, la Ternana e l'Avellino, con 45 punti, possono dirsi relativamente tranquille. Ma solo relativamente. Perchè, come vedremo, hanno diversi scontri diretti ancora da giocare.
Il Modena ha un calendario molto difficile: Crotone non ancora promosso, a Salerno, Pescara e Novara in zona playoff. Servirebbero 10 punti su 12, 3 vittorie e un pareggio, obiettivo quota 50. 48 punti potrebbero non essere sufficienti. 

Le squadre su cui puntare dritto è sicuramente il Lanciano, ma anche il Latina, la Salernitana (da battere a casa loro!) e la Pro Vercelli. Il Lanciano, però, ha il calendario più abbordabile: sabato in casa con l'Avellino (che potrebbe inguaiare), poi derby a Pescara, ma per finire due partite piu' lisce, con la Ternana e a Livorno. Nei guai il Latina, che già sabato sfida il fortissimo Spezia, poi va in casa del Crotone, poi big-match con il Vicenza e infine a Pescara: 10 punti non li fa di sicuro! La Salernitana, che sabato va ad Ascoli, oltre alla sfida con il Modena, decisiva, gioca poi a Cagliari e chiude in casa con tre punti sicuri con il derelitto Como. Calendario complicato pure per la Pro Vercelli: a Cesena, con il Trapani, con il tranquillo Perugia, ma poi chiude in casa con il Cagliari. E, sperando che la sportività regni sovrana e che nessuno regali niente, sara' veramente un finale di campionato da brividi. Dove la testa fredda e i nervi saldi saranno qualità indispensabili. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche