Sabato 03 Dicembre 2016 | 07:44

SUCCESSO PER IL COVERINGS DI CHICAGO

Sono rientrate in Italia le 122 aziende del distretto ceramico che hanno preso parte al Coverings 2016: la fiera nordamericana del materiale da pavimentazione e rivestimento che ha chiuso i battenti venerdì a Chicago


Si è concluso venerdì scorso a Chicago, in Illinois, Coverings 2016: la principale fiera statunitense dei materiali da pavimentazione e rivestimento che ha visto qualcosa come 122 aziende italiane, la maggior parte del distretto ceramico di Sassuolo, assolute protagoniste.

Dal 18 aprile scorso, infatti, Ceramics of Italy ha portato a Chicago una delle maggiori delegazioni internazionali di aziende ceramiche, in occasione della ventisettesima edizione di Coverings: organizzato da Confindustria Ceramica (l’associazione italiana dei produttori di ceramica) con il patrocinio del Ministero italiano dello Sviluppo Economico, il padiglione italiano ha ospitato 122 aziende e marchi che hanno presentato le ultime tendenze in fatto di design, le innovazioni tecniche per le piastrelle e i prodotti per la posa.

Il mercato americano, ormai da anni, rappresenta il principale sbocco dell’export made in Sassuolo: una realtà che cresce da anni in doppia cifra tanto sul mercato residenziale, nelle nuove costruzioni che nelle ristrutturazioni, quanto in quello commerciale, centri commerciali ed uffici, dove trovano maggiore sbocco le grandi lastre italiane.

E’ per questo motivo che, la Ceramica Italiana, è stata tra i fondatori del Coverings, organizzatore della manifestazione sin dalla sua prima edizione, ventisette anni fa, che poi è diventata itinerante toccando Orlando, Las Vegas, Atlanta, New Orleans e, appunto, Chicago.

Al termine dei quattro giorni di fiera, il padiglione italiano è stato come sempre tra i più visitati ed apprezzati anche perché, in un mercato in cui ancora la moquette e le pietre naturali la fanno da padrone, è il gusto delle collezioni italiane, con nomi che richiamano l’arte e la storia del nostro territorio come Venezia, Firenze, o Colosseo, ad essere quelle che più attirano fantasia ed interesse

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche