Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:10

SI RIBALTA COL TRATTORE A ROCCHETTA SANDRI: GRAVE 60ENNE

L'uomo si è ribaltato con il trattore e ora si trova in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Bologna


Erano le 9.30 stamattina a Rocchetta Sandri di Sestola, quando un passante lungo via Cerro è stato richiamato dalle grida di un uomo che chiedeva aiuto dalla campagna, si trattava di un 60enne di Pavullo, G.B. le iniziali, che poco prima era intento a caricare un vecchio cingolato sul rimorchio di un trattore più grande quando è accaduto l'imprevedibile: il mezzo in pendenza si è mosso all'indietro facendo diversi metri prima di fermarsi contro un avvallamento, trascinando con sé il cassone e l'agricoltore che era ancora sul cingolato, che è stato sbalzato via finendo in una cunetta creata da una frana. Nella caduta l'uomo, impiegato per una piccola azienda del posto, è rimasto con le gambe sotto a un cingolo, fino all'altezza del bacino. Sono scattati subito i soccorsi, con l'intervento dei vigili del fuoco di Fanano, Pavullo e anche dell'elicottero da Modena, che si è aggiunto a quello del 118 chiamato per un trasporto immediato al Maggiore di Bologna. Nella disgrazia, la sua fortuna è stata quella di finire nella cunetta, che l'ha parzialmente messo al riparo dal trattore, come hanno sottolineato gli amici. In realtà nel pomeriggio le condizioni si sono aggravate: l'uomo è stato ricoverato in rianimazione e resta in prognosi riservata con pericolo di vita. Sul posto Medicina del Lavoro, carabinieri e la polizia municipale, che ha effettuato i rilievi. Da una prima ricostruzione, sembra che la salita improvvisa del cingolato sul rimorchio abbia fatto alzare una ruota del trattore grande, mettendolo in movimento. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche