Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:38

MODENA: TRA MUSEI E MOSTRE NEI GIORNI DELLA LIBERAZIONE

Il ponte del 25 aprile all'insegna della cultura: in città rimarranno aperti musei e mostre visitabili gratuitamente


Il 25 aprile  si avvicina e per il ponte si prospettano non solo giorni di festa tra riposo e vari appuntamenti, ma anche un’occasione per immergersi nel mondo dell’arte e della cultura. In questi giorni a Modena saranno infatti aperte le porte ad ingresso libero delle mostre alla Palazzina dei Giardini Ducali, a Palazzo Santa Margherita e al  Mata. Nello spazio di via Manifattura dei Tabacchi, da poco è stata aperta “Effimera. Relazioni disarmoniche”: la mostra a cura di Fulvio Chimento e Luca Panaro, propone un focus dal taglio sperimentale sulle nuove tendenze artistiche in relazione ai “New Media”, e concentra il proprio interesse su artisti italiani nati negli anni Settanta che utilizzano apparati tecnologici innovativi. Ai Musei civici di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino sono invece visitabili gratuitamente le collezioni di arte e archeologia, e la mostra “Modena – Tirana. Andata e ritorno”, che presenta immagini, racconti, testimonianze e documenti dei rapporti fra Modena e l’Albania. Per chi invece ha voglia di riscoprire il fascino del Sito Unesco modenese composto da Cattedrale, Ghirlandina e Piazza Grande può vistare il Duomo anche il 25 aprile dalle 7 30 alle 12 30 e dalla 15 30 alle 19. Orario continuato invece per la torre che domina la città: si potrà salire scalino dopo scalino dalle 9 30 alle 19.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche