Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:50

RIMINI: ARRESTATA INSEGNANTE DI SCUOLA MATERNA PER MALTRATTAMENTI SUI BIMBI

Era stata già sospesa dal servizio per 10 giorni nel 2010 a causa della sua aggressività


Maltrattava i suoi scolari con schiaffoni, spinte e sculacciate violente per questo una maestra di 61 anni di una scuola dell'infanzia di Rimini è stata arrestata dai carabinieri. Le indagini dei militari sono scattate dopo la segnalazione di un'altra insegnante che aveva assistito a una serie di condotte aggressive e violente nei confronti dei piccoli, traumatizzati e terrorizzati. I carabinieri hanno così iniziato a documentare con video giornalieri il comportamento dell'insegnante dal febbraio di quest’anno e dai filmati è emersa la modalità che la donna usava nel rapportarsi con i bimbi: particolarmente aggressiva e prepotente; un approccio che avrebbe generato una situazione di timore e soggezione psicologica nei bimbi. Numerosi gli episodi presi in considerazione dai militari: scolari sgridati e minacciati con tono di voce vessatorio; piccoli strattonati più volte solo perché non erano in grado di tirarsi su da soli i pantaloni oppure perché non riuscivano a raggiungere in tempo un luogo dell’aula dove l’insegnante aveva deciso di radunarli. Insomma una situazione “abituale” di insostenibile disagio fisico ma soprattutto psicologico, che può, a detta del perito nominato dalla procura di Rimini, causare danni irreparabili nelle relazioni comportamentali e sul sistema cognitivo e di apprendimento di soggetti in età evolutiva quali appunto i bimbi in questione. La donna, ai domiciliari, era stata già sospesa dal servizio per dieci giorni nel 2010 a causa della sua aggressività.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche