Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:52

40 ANNI DI CARRIERA: VASCO ROSSI A MODENA A GIUGNO 2017

Il Blasco ha annunciato che organizzerà un grande evento al Parco Ferrari. Da Piazza Grande nel 1977 partì la sua storia come dj e musicista


“Ho cominciato a scrivere canzoni a 16 anni e facevano schifo, qualcuno diceva anche, scappa… scappa arriva Vasco con la chitarra”. Si racconta così il rocker di Zocca all’Auditorium del Parco della musica a Roma, in un’intervista pubblica tra carriera, storie, anticipazioni e ricordi. Durante l’incontro, la sorpresa: Vasco Rossi l’anno prossimo festeggerà i suoi 40 anni di carriera proprio sotto la Ghirlandina con un evento nel giugno 2017. A Modena il Blasco lega i suoi inizi, con gli studi, le serate come Dj nelle discoteche e i primi concerti, finiti anche con fischi quando il successo sembrava ancora una chimera. Proprio dopo uno di quei live, al ritorno nella sua Zocca anche con qualche lacrima per l’esito non troppo soddisfacente, Vasco Rossi scrive un brano generazionale come Siamo solo noi. Una canzone di protesta, piena di rabbia contro quelli che non credevano in lui e il suo gruppo, della serie, lasciateci stare perché, noi siamo come vogliamo essere: ‘Siamo solo noi’. E’ invece un pezzo storico degli anni 80 come 'Vita Spericolata', penultimo posto al Festival di Sanremo, il brano più difficile da scrivere in quasi 40 anni di carriera. La melodia di Tullio Ferro rappresenta un tormentone per Vasco che non riesce a trovare il testo giusto. Poi un giorno dopo un concerto in Sardegna, sempre per poche anime, si mette a piovere. Il Blasco sale in macchina e mette il nastro con la musica di Ferro e pensa: non può che essere ‘Voglio una vita spericolata’. Una vita non garantita, non con il lavoro sicuro come si aveva allora, ma capace di mettere alle spalle fischi e fiaschi degli anni 70.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche