Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 23:12

RAGNO D’ORO: UNICEF PREMIA BORSARI, DE LUCA E SGHEDONI

A Villa Cesi la consegna dei premi 2016: riconoscimenti alla direttrice del Festival Filosofia, al numero uno del Centro di Medicina Rigenerativa di Modena e all’amministratore delegato di Kerakoll


Michelina Borsari per la cultura, Michele De Luca per le scienze e Gian Luca Sghedoni per l’industria. Sono loro i tre vincitori del Premio Ragno d’Oro 2016 pro Unicef. Il tradizionale appuntamento con la beneficenza, giunto ormai alla sua 60esima edizione, si è svolto come sempre nella splendida cornice di Villa Cesi, a Nonantola.

Michelina Borsari, direttrice del Festival della Filosofia, è stata premiata per il contributo che la kermesse culturale ha dato nel fare di Modena una capitale della cultura.

Il riconoscimento al professor De Luca è invece andato per il suo impegno nella ricerca sulle cellule staminale e in particolare nella lotta contro la sindrome dei ‘bambini farfalla’, malattia rara che colpisce i più piccoli e che porta alla perdita della pelle.

Infine, Gian Luca Sghedoni è stato premiato per l’attenzione che la sua azienda, il Gruppo Kerakoll, ha nei confronti dell’impatto ambientale e del rapporto umano.

Ai nostri microfoni: Michelina Borsari, direttrice Consorzio Festival Filosofia, Michele De Luca, direttore Centro Medicina Rigenerativa Unimore, e Gian Luca Sghedoni, amministratore delegato Kerakoll

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche