Venerdì 02 Dicembre 2016 | 20:58

PRESUNTO STALKER TROVATO CON PISTOLA IRREGOLARE

Pavullo: l’ex fidanzata lo denuncia, i carabinieri scoprono un mini-traffico illecito di armi


La sua ex fidanzata lo aveva denunciato per stalking, a casa i carabinieri gli hanno trovato una pistola detenuta irregolarmente. A finire nei guai un 46enne di Pavullo: la scoperta della sua rivoltella ha permesso ai militari di sgominare anche un piccolo traffico irregolare di armi da fuoco nel paesino montano. Tutto ha avuto inizio quando la ex fidanzata dell’uomo ha sporto denuncia nei suoi confronti per atti persecutori commessi a Modena: querela cui è seguito un provvedimento di ammonimento da parte del Questore. Nel corso di un controllo a sorpresa effettuato dai carabinieri di Pavullo a casa del presunto stalker, i militari hanno trovato una pistola, per la quale però non c’era nessun porto d’armi. I carabinieri hanno a quel punto domandato all’uomo come si fosse procurato l’oggetto e il 46enne ha risposto che gli era stato venduto da un compaesano coetaneo. A casa di quest’ultimo i militari hanno successivamente trovato una carabina, anche questa senza porto d’armi. Entrambi sono stati denunciati per detenzione irregolare di armi da fuoco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche