Sabato 10 Dicembre 2016 | 23:18

REFERENDUM TRIVELLE: DOMENICA SI VOTA

Seggi aperti dalle 7 alle 23: perché la consultazione sia valida occorre che si raggiunga il ‘quorum’


Trivelle sì, trivelle no. Ci siamo: domenica è il giorno del referendum sulle estrazioni degli idrocarburi in mare. Si tratta di una consultazione abrogativa, in cui si propone agli italiani la cancellazione della norma che consente alle società petrolifere già autorizzate di estrarre gas o petrolio senza limiti di tempo. In sostanza, agli elettori viene chiesto se le 92 piattaforme di trivellazione private attualmente collocate entro 12 miglia dalla costa debbano essere smantellate al termine della concessione pubblica in essere oppure se possano protrarsi fino all’esaurimento del giacimento. Votando “sì”, la norma decade e dunque le società petrolifere dovranno fermarsi alla scadenza della concessione. Votando “no”, le piattaforme potranno continuare a estrarre idrocarburi fino ad esaurimento. Perché il referendum sia valido occorre che sia raggiunto il quorum, ossia che vada a votare almeno la maggioranza degli aventi diritto. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Nel Comune di Modena ci sono 197  sezioni elettorali. Chi si recherà alle urne, dovrà farlo munito di documento di identità e tessera elettorale. Per il rilascio di una nuova tessera bisogna rivolgersi all’Anagrafe del proprio Comune di residenza. In quello di Modena gli aventi diritto al voto sono 137mila 838. Per sapere a quale seggio elettorale si è iscritti si può consultare il sito Internet del Comune oppure inviare un sms al numero 339.9941028, digitando “voto” seguito da uno spazio e dal proprio codice fiscale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche