Domenica 11 Dicembre 2016 | 05:06

BELLCO AMERICANA: IN VISITA L’AMBASCIATORE USA

John Philips brinda all’acquisizione della storica azienda mirandolese da parte del colosso Usa Medtronic: “L’Italia – dice – ha ancora due punti deboli: giustizia e burocrazia”


A Mirandola sventola la bandiera a stelle e strisce. Arriva addirittura l’ambasciatore degli Stati Uniti, John Philips, per brindare alla recente operazione che ha visto il gigante yankee Medtronic acquisire la Bellco, storica azienda del polo biomedicale modenese, leader del settore in Italia. Per Philips è la prima visita ufficiale in Emilia-Romagna. A riceverlo, per il Governo italiano, c’è il viceministro dell’Economia, Enrico Zanetti. “L’Italia è in un’ottima posizione per diventare un importante hub per le industrie delle scienze della vita”, dice l’ambasciatore. Secondo cui, però, il nostro Paese ha ancora due punti deboli: giustizia e burocrazia.

Nel suo discorso Philips esorta poi al superamento del meccanismo del pay-back, che impone alle aziende farmaceutiche in Italia di contribuire al 50% dello sfondamento della spesa ospedaliera. Punto sul quale, però, il viceministro Zanetti frena.

Per la Bellco è comunque un giorno di festa. E il numero uno di Medtronic Italia, Luciano Frattini, conferma che Mirandola sarà centrale nelle strategie future del colosso americano.

Intervista a John R. Philips, Ambasciatore Stati Uniti d’America; Enrico Zanetti, Viceministro Economia e Luciano Frattini, Presidente e ad Medtronic Italia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche