Domenica 04 Dicembre 2016 | 00:47

DISABILI E SPORT : PROGETTO DI EDUCAZIONE MOTORIA

‘#sportanchio’: la raccolta fondi che permette a ragazzi diversamente abili di svolgere attività sportiva insieme ai compagni di classe normodotati


Dove posso arrivare? Non lo so, ma ci provo sempre. Questo lo spirito per diffondere una cultura della disabilità, che possa favorire esperienze socializzanti e gratificanti attraverso lo sport. Perché proprio attorno a questo mondo si favorisce l’integrazione con i compagni di classe normodotati, grazie a un impegno personale, fisico e psichico, aldilà di come si concluda la prova sportiva nella quale il disabile è impegnato. Il progetto , ‘#sportanchio’ – disabili e sport sostenuto da Csi e Panathlon, è una campagna di sensibilizzazione rivolta ai modenesi per contribuire e sostenere il progetto che consente a ragazzi diversamente abili di svolgere attività sportiva insieme ai compagni di classe normodotati nelle scuole della provincia di Modena.

Intervista a Paolo Zarzana, Responsabile del progetto Csi Modena e Maria Carafoli, Presidente del Panathlon

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche