Martedì 06 Dicembre 2016 | 13:11

F1, IN BAHRAIN LA FERRARI PUNTA ALLA VITTORIA

Dopo il Gran Premio d'Australia che ha aperto la stagione, il Mondiale sbarca in Asia per la seconda sfida fra le rosse e la Mercedes. La scuderia del Cavallino punta a migliorare il secondo posto ottenuto lo scorso anno da Raikkonen


Dopo aver messo subito paura alle Mercedes, la Ferrari vuole confermarsi e nel secondo Gran Premio della stagione punta ad un risultato di assoluto prestigio. Domani, sul tracciato di Sakhir in Bahrain, prenderà il via un nuovo weekend di lavoro per il circus della Formula 1, che culminerà con la gara in notturna che nelle ultime due edizioni ha visto festeggiare l'inglese Lewis Hamilton. I ferraristi Vettel e Raikkonen, però, sono affamati di vittoria dopo un Gran Premio inaugurale in Australia che ha visto le rosse costruire una prima parte di gara da leader, ma vanificare poi tutto nel proseguo a causa dei problemi alla vettura del pilota finlandese, che ne hanno causato il ritiro, e della Safety Car, che ha penalizzato le strategie di gara concordate col box dal tedesco Vettel. Per la Scuderia del Cavallino, dunque, è arrivato solo un terzo posto alle spalle di Rosberg ed Hamilton che poteva essere molto di più e l'occasione per dimostrare ancora più compiutamente i passi in avanti fatti dalla nuova vettura rispetto allo scorso anno è domenica, in una gara che lo scorso anno ha visto proprio Raikkonen sfiorare il successo. Lo stesso pilota della Ferrari, ultimo vincitore del titolo mondiale sulla rossa, punta a migliorare quel risultato, mentre il rivale Hamilton si aspetta un weekend testa a testa fra la sua monoposto, quella del compagno di squadra Rosberg e le due di Maranello. Contrariamente alle intenzioni dei team manifestate proprio in occasione del Gran Premio d'Australia, poi, le qualifiche si disputeranno ancora una volta con il nuovo metodo, che prevede in Q1, Q2 e Q3 l'eliminazione progressiva dei piloti ogni novanta secondi dopo i primi minuti in cui ognuno avrà la possibilità di realizzare i primi tempi cronometrati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche