Sabato 10 Dicembre 2016 | 09:46

ALBINELLI, PRESTO SUMMIT CON IL COMUNE SULLA TARI

Il nuovo presidente del Consorzio Prandini: “Non ci è mai stato spiegato perché spendiamo così tanto”. Avanti tutta sulla attività di somministrazione dentro il mercato


Gli operatori del Mercato Albinelli tornano alla carica per chiedere al Comune di Modena di rivedere i costi della Tari, la tassa sui rifiuti che, per chi ha un banco all’interno del mercato, è fino a dieci volte più cara rispetto alla media del centro storico. I nuovi vertici del Consorzio che riunisce gli operatori porranno la questione in un vertice che si terrà nelle prossime settimane, come spiega il nuovo presidente Andrea Prandini.

C’è invece sintonia, tra Consorzio e Comune, sull’altro tema caldo dell’Albinelli: quello della possibilità di svolgere attività di somministrazione all’interno del mercato. La struttura diventerà un luogo in cui i prodotti tipici della nostra cucina si potranno non solo acquistare, ma pure consumare sul posto. Questa la strada per cercare il rilancio caldeggiata dal Comune: una novità che non entusiasma tutti gli esercenti, ma il nuovo cda dell’Albinelli, come il precedente, è favorevole.

Ai nostri microfoni Andrea Pradini, Presidente Consorzio Mercato Albinelli

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche