Venerdì 09 Dicembre 2016 | 10:36

CICLISMO: SI CORRE PER IL TROFEO BANCA INTERPROVINCIALE

Quattro tappe tra il mare della Romagna e le vette di Pavullo. C’è anche il ct della Nazionale Davide Cassani, che guarda alle Olimpiadi di Rio: “Siamo forti”


185 ciclisti professionisti da tutto il mondo, 25 squadre tra cui alcune delle più titolate in assoluto, 586 chilometri suddivisi in quattro tappe su e giù per l’Emilia-Romagna. Sono i numeri della 17esima edizione della Settimana Internazionale Coppi Bartali ‘Trofeo Banca Interprovinciale’, dal mare di Riccione fino alle vette di Pavullo. Dopo Giro d’Italia, Tour de France e le grandi classiche, uno dei più importanti appuntamenti della stagione ciclistica. Per gli appassionati di ciclismo di casa nostra, il Trofeo è il grande antipasto prima del Giro d’Italia, che il 17 maggio farà tappa a Sestola. Tra le squadre in corsa anche una rappresentativa della Nazionale italiana, con sette under 23 guidati dal commissario tecnico Davide Cassani, che già guarda alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Intervista a Adriano Amici, Gs Emilia – Organizzazione Corsa; Giuliano Davoli, Vicedirettore generale Banca Interprovinciale e Davide Cassani, Ct Nazionale italiana Ciclismo

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche