Domenica 04 Dicembre 2016 | 00:51

PASQUA E PASQUETTA IN PROVINCIA

Tanti appuntamenti, tra domani e lunedì, per vivere in maniera diversa e interessante la due giorni di festa pasquale


Da Modena a Fiumalbo, passando per Fanano o Castelvetro, attraverso l’arte, la storia, lo sport, la musica ed il commercio. Sono davvero tante le occasioni per trascorrere la domenica o il lunedì di Pasqua in provincia, per la classica gita fuori porta o semplicemente per qualche ora di svago in compagnia di parenti o amici. Come da tradizione torna domani a Fiumalbo  il “Salve Festa Dies”, il recital nella chiesa parrocchiale con protagonista l’arpista  Davide Burani, musica sacra che risuonerà anche a Fanano, dove dal venerdì Santo è possibile ammirare le decorazioni in bosso della Triennale, all’Abbazia di Nonantola e nel Duomo di Modena, aperti al pubblico d a Pasqua e Pasquetta anche per le visite museali. A Polinago si potrà salire a cavallo per ripercorrere gli antichi sentieri che resero grande Matilde di Canossa, in centro a Modena, dalle 9 alle 19, si potrà visitare un’edizione straordinaria del Mercato dell’Antiquariato, approfittando, magari, anche delle mostre allestite alla Galleria Estense, a Palazzo S.Margherita o al Museo Enzo Ferrari. Per gli amanti del calcio, infine, tra domani e lunedì si svolgerà la 26^ edizione del Memorial Sassi, quel torneo di calcio giovanile che per primo fece scoprire Pogba al calcio italiano, le finali come sempre si terranno lunedì pomeriggio a Maranello.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche