Domenica 11 Dicembre 2016 | 10:58

TRAGEDIA ERASMUS: LAURA FERRARI REAGISCE AGLI STIMOLI

La ragazza resta in coma farmacologico, ma nelle prossime ore si tenterà di svegliarla


C’è cauto ottimismo sulle condizioni di salute di Laura Ferrari, la 23enne modenese rimasta gravemente ferita in Spagna nel terribile incidente del bus delle studentesse Erasmus. La ragazza, in coma farmacologico, starebbe iniziando a reagire agli stimoli dei medici e nelle prossime ore si proverà con la massima cautela a svegliarla. Queste le minime informazioni che arrivano dall'ospedale di Barcellona, dove la giovane è ricoverata da domenica, giorno dello schianto. Laura, residente a Portile, iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio, è assistita notte e giorno dal fratello maggiore Luca e dai genitori, subito volati in Spagna alla notizia dell’incidente. La ragazza è fuori pericolo e, non appena si rimetterà, potrà fare ritorno in patria. Sono rientrate in Italia ieri, invece, le salme delle sette studentesse del nostro Paese che nello schianto di Terragona hanno perso la vita. I feretri sono stati trasportati nelle rispettive città per le cerimonie funebri. Solo silenzio e commozione per queste vite spezzate troppo presto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche