Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:24

CASELLO MODENA NORD: COMUNE CONSEGNA AREE AD AUTOSTRADE

Il cantiere per la realizzazione del nuovo casello di Modena nord potrebbe partire dopo l’estate. Il Comune di Modena ha consegnato ad Autostrade le aree oggetto di esproprio per il potenziamento del casello di Modena nord


Casello di Modena nord pronto al restyling: i cantieri per la realizzazione del nuovo accesso autostradale dovrebbero partire dopo l’estate almeno questo è l’auspicio del comune di Modena che ha consegnato alla società Autostrade le aree espropriate per un valore stimato intorno ai 400 mila euro. L’opera viaria sarà realizzata per risolvere i problemi di congestione del traffico, sia in entrata che in uscita dall'autostrada, dovuti alla strozzatura presente nel tratto compreso tra la rotatoria Giovan Battista Marino e le barriere, dove attualmente c’è una strada a una corsia per senso di marcia. Il progetto prevede il potenziamento della stazione e un nuovo di collegamento con la viabilità ordinaria che avrà una lunghezza di 665 metri e una larghezza di circa 22. Inoltre sarà costruita una nuova rotatoria, che avrà un diametro di 50 metri, è stata ideata anche in funzione del futuro collegamento con lo svincolo della Campogalliano-Sassuolo, di competenza di Anas, che sarà realizzato in un secondo momento. Sulla base dell’accordo siglato il Comune si è fatto carico degli espropri e della gestione e manutenzione della rotatoria, Autostrade si accolla i costi di progettazione e realizzazione dell’intera opera e la gestione e manutenzione dell’asse viario per un costo di circa 4 milioni di euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche